Speed dating: la scintilla può scattare in soli tre minuti?

Soltanto tre minuti per scoprire un nuovo amore: lo speed dating

Hai finalmente deciso di dare una svolta alla tua uggiosa vita in solitaria, ben determinato ad abbandonare dal tuo dizionario alcune parole che proprio non ti vanno giù, da "single" fino ad arrivare a "solitudine", e a ricercare in maniera attiva una persona con cui trascorrere momenti di felicità e condivisione?

Se anche tu ti rivedi in questa condizione non ti resta che darti da fare partecipando ad uno speed dating. Forse sai già di che cosa si tratta, o ne hai sentito parlare. Con questo termine inglese si intende infatti l'organizzazione di una serie di incontri finalizzati alla conoscenza di nuove persone, e, se si è fortunati, della potenziale anima gemella. Lo speed dating si svolge all'interno di un luogo apposito, generalmente un locale o un bar, spesso con numero chiuso di iscrizioni. I partecipanti sono fatti sedere l'uno di fronte all'altro, con gli uomini lungo un lato e le donne su quello opposto. A ogni persona, inoltre, viene consegnata una scheda di gradimento sul quale segnare con una crocetta gli incontri ad esito positivo, fissando su carta il nome di quelle persone di cui si desidera approfondire la conoscenza.

Ecco che comincia il gioco: gli uomini prendono posto, ciascuno di fronte a una donna. Inizia in questo modo il primo ciclo dei mini incontri. Chi organizza l'evento segnala con una campanella l'inizio e la fine di ogni turno. Allo scadere del tempo, gli uomini si alzano e "scalano" di un posto, trovandosi così di fronte ad una nuova donna da conoscere. Nel frattempo, maschi e femmine compilano la scheda di gradimento sulla persona che hanno appena incontrato.

Alla fine del gioco le schede di valutazione devono essere consegnate agli organizzatori dell'evento, che elaborano i risultati e provvedono a far scambiare i contatti delle persone che hanno risposto positivamente alla domanda "Vuoi rivederlo?".

Il bello dello speed dating è la sua semplicità e lo svolgersi degli incontri in tempi rapidissimi. Secondo gli esperti, infatti, per sapere se una persona può piacerci basterebbero davvero una manciata di minuti, non più di tre. Il tempo di scambiarsi un'occhiata, ascoltare il tono di voce e cercare di cogliere quante più informazioni possibili su chi ci si trova davanti.

D'altronde, partecipando a uno speed dating, anche in pochi minuti sarà possibile trovarsi di fronte a persone molto diverse tra loro, tra cui sarà possibile "scegliere" quella più vicina alle proprie attitudini. Per esempio ci saranno le donne che, nella prima fase del mini incontro, faranno tutto il possibile per mettere in risalto la loro bellezza, mentre altre punteranno sulla simpatia, cercando di incuriosire l'uomo con qualche battuta ironica e divertente. Lo stesso accadrà per gli uomini, tra chi si giocherà le carte di grande seduttore e chi, invece, preferirà raccontare in maniera sincera qualcosa di sé, dei suoi hobby e delle sue passioni.

Lo speed dating è un modo come un altro per fare nuove conoscenze. Perché provarlo? Perché i single più fortunati potranno, con questo gioco, incontrare l'anima gemella, mentre, nel peggiore dei casi, si faranno un paio di risate in compagnia di una persona nuova: e chissà che da una conoscenza velocissima non possa nascere, almeno, un'amicizia.

di: Personal Dreamer

x