ombra

Alla scoperta del corpo del partner, con un massaggio molto particolare

Alla scoperta del corpo del partner, con un massaggio molto particolare

Questo massaggio viene fatto in coppia: intimità, confidenza e fiducia sono necessari.

Il luogo potrebbe essere una camera calda e confortevole, un letto o un tappeto morbido; vestiti ridotti all'essenziale, luci basse e soffuse, incensi o profumi di oli essenziali. Ricordatevi: dato che è importante sensibilizzare lentamente tutte le aree del corpo, ci vuole tempo, quindi prendetevi tutto quello che desiderate.

Inizia l'uomo, con le sue mani o con una piuma. Fai stendere la tua compagna a pancia in giù e chiedile di chiudere gli occhi (devono sempre rimanere così durante il massaggio). Invitala a percepire il suo corpo che si rilassa, che appoggia e che sprofonda nel letto... di portare attenzione al proprio respiro... sussurrale di sentirsi sempre più calma e rilassata (da ripetere diverse volte)... dille ancora di sgombrare la sua mente da qualunque pensiero e di concentrarsi, attenta alle sensazioni del suo corpo.
Siediti accanto e inizia con un leggerissimo tocco a sfiorare la base del suo collo, molto ma molto lentamente (questo è un imperativo per tutto il massaggio)... disegna il profilo delle spalle e scendi, sempre molto lentamente lungo le braccia, per poi ritornare alla base del collo. Da qui riparti, soffermandoti con lievi movimenti circolari su ogni singola vertebra... arrivando fino in fondo alla schiena.

Da qui risali sfiorando entrambi i fianchi, per poi ridiscendere nuovamente sulla schiena... poi sulle natiche... prosegui poi lungo le gambe sfiorando l'interno delle cosce, per poi soffermarti sull'incavo del ginocchio... continua con il polpaccio... fino alla caviglia e a tutto il piede... risali la gamba e passa all'altra... quindi ripercorri il tragitto sfiorando nuovamente le natiche... tutta la schiena, fino alla base del collo. A questo punto, la tua partner, sempre a occhi chiusi, si deve girare e tu puoi riprendere il massaggio dalla fronte... vicino ai capelli... disegnando il profilo del naso... delle labbra... proseguendo sul mento... dando particolare attenzione al collo, che va accarezzato lungamente... poi scendi e passa le dita sui seni (evitando i capezzoli... quello dopo!)... continua fino all'ombelico, a cui bisogna girare intorno sempre in modo delicato, toccandolo con la punta del dito... prosegui verso il pube... evitando (per ora) le "zone rosse" e continuando nell'interno delle cosce... andando giù... giù... fino alle caviglie e ai piedi. Rifai ora lo stesso percorso all'inverso.

Giunto alla fronte, fai rigirare nuovamente la tua partner a pancia sotto. Riprendi come prima, ma ora anziché usare la punta delle dita, usa le labbra... quindi, partendo nuovamente dalla base del collo puoi sfiorare, centimetro per centimetro tutta la schiena, soffermandoti in modo particolare sulle fossette, sulle natiche... sull'incavo delle ginocchia, sulle caviglie, per poi risalire nuovamente fino alla base del collo.

Rigira ancora la tua partner e ricomincia, sempre con le labbra, dalla fronte... naso... labbra... qui si possono dare dei piccoli e delicati morsi... si può baciare il collo e poi... scendere fino ai seni, magari titillando i capezzoli con le labbra... prosegui fino all'ombelico... dove puoi inserire la lingua con un guizzo... continua a scendere... fino al pube... (sempre evitando "zone rosse") e protrai lo sfioramento con le labbra fino ai piedi... per poi risalire nuovamente fino alla fronte...

E ora invertite le posizioni. Adesso tocca a lei massaggiare te, fino al momento in cui...

Buon divertimento!

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer