ombra

Il ruolo dei nonni nella famiglia: quanto contano nell'educazione dei nipoti?

I nonni sono sempre più tecnologici

Di loro si dice sempre che vizino i nipoti, eppure il loro ruolo va ben oltre: i nonni danno al bambino affetto e sicurezza, comprendono le sue necessità e trasmettono esperienze. Tutti elementi - spiegano pediatri e psichiatri infantili - che contribuiscono allo sviluppo fisico ed emozionale dei più piccoli. Ecco perché è giusto che siano coinvolti nella loro educazione, soprattutto in un Paese come l'Italia in cui la fragilità del sistema di welfare costringe spesso le famiglie giovani ad appoggiarsi a quelle di origine per badare ai bambini: uno studio europeo del 2011 ha evidenziato che in Italia più di un nonno su tre si prende quotidianamente cura dei nipoti, contro l'1,6% della Danimarca o il 2,9% della Svezia.

Facciamo di necessità virtù, allora, e trasmettiamo anche ai più anziani le competenze adatte per accudire i nipotini con consapevolezza, sotto il profilo educativo e sanitario. I nonni di oggi, del resto, non sono più vecchietti con il bastone o sempre seduti in poltrona, ma sono attivi, s'informano, viaggiano, fanno sport e imparano ad usare le nuove tecnologie. Sono nonni con un buon livello di istruzione, che desiderano stabilire un legame affettivo con i nipoti e sostenere utilmente i genitori: un appoggio ancora più utile in caso di separazioni, divorzi o famiglie monoparentali, a patto che le diverse generazioni di adulti non si sovrappongano tra loro, mandando i bambini in confusione.

E se i nonni non ci sono, ma un aiuto ci farebbe comodo? Guardiamoci intono, potremmo essere sorpresi dal numero di pensionati ancora dinamici, con tanto tempo libero e desiderosi di darci una mano, anche senza legami di sangue. A Brunico ci ha addirittura pensato il Comune, in collaborazione con la Caritas, con il progetto "Nonni in prestito": l'iniziativa mette in comunicazione le famiglie con bambini e anziani volontari, che si offrono per accompagnare i piccoli in biblioteca, al parco giochi o magari li aiutano a fare i compiti. Così mamme e papà possono contare su un supporto prezioso e i nonni "a chiamata" continuano a sentirsi utili, che è poi un ottimo modo per rimanere giovani.

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

Hai necessità di una consulenza psicologica? Non esitare a contattare i nostri esperti.

Stai attraversando un momento difficile o vuoi semplicemente soddisfare le tue curiosità su questo tema? Contattaci. Uno dei nostri psicoterapeuti ti fornirà una prima risposta gratuita via email. Se lo vorrai, potrai successivamente chiedergli di riservarti una consulenza psicologica online a pagamento.

di: Personal Dreamer