ombra

La festa degli ombrelli colorati ad Agueda in Portogallo

La suggestiva festa portoghese degli ombrelli fluttuanti

Vi è mai capitato di partecipare inconsapevolmente ad un'installazione surreale, in cui voi, in qualità di spettatori, contribuite con la sola vostra presenza alla realizzazione di un'opera d'arte? Se la risposta è negativa, non vi resta che prenotare le vostre prossime vacanze estive a Agueda, un comune portoghese affacciato sulla costa atlantica. Nel mese di luglio, in questa città decine di coloratissimi ombrelli fluttuanti vengono appesi lungo le vie principali del centro, trasformando così le strade adibite al commercio tradizionale in un'esperienza visiva davvero coinvolgente.

L'installazione, semplice e sorprendente allo stesso tempo, si compone di ombrelli variopinti che galleggiano nell'aria e sembrano danzare quando tira un filo di vento. Chi passa sotto questa tettoia non convenzionale, oltre a godere dell'inaspettata frescura, che la calura ardente rende ancora più preziosa, contribuisce a creare con la propria ombra un curioso e irregolare gioco di luci.

A realizzare questa suggestiva opera d'arte a cielo aperto, che rende la città portoghese quasi fiabesca, è stato il consiglio comunale di Agueda, in collaborazione con i progettisti della Sextafeira Producoes. Questo progetto fa inoltre parte dell'Agitagueda Art Festival, una manifestazione tradizionale che attira ogni anno milioni di turisti grazie al suo ricco cartellone di eventi artistici e musicali.

Oltre ad essere suggestiva, questa creazione artistica è anche utile: riparati dal sole, i turisti possono dedicarsi allo shopping anche nelle ore più calde della giornata. Le vie rese ombrose grazie alla presenza degli ombrelli ospitano infatti piccoli empori tradizionali, in cui poter ammirare le ceramiche tipiche del luogo, gli azulejos, un ornamento dell'architettura portoghese, ma c'è spazio anche per i cesti fatti a mano e i prodotti dell'artigianato locale. Infine, in un contesto così magico, e quasi poetico, è possibile assaggiare i deliziosi vini del territorio della regione di Bairrada.

di: Personal Dreamer