ombra

La Foresta Nera: benessere unico nell'incanto della natura

La Foresta Nera: benessere unico nell'incanto della natura

Una immersione nella natura più idilliaca, cullato dalle delizie gastronomiche di una regione dell'Europa Centrale e sprofondato nelle coccole termali di una delle zone più rinomate al mondo per i suoi centri di wellness. Un programma niente male, che te ne pare? È esattamente quello che ti aspetta se prosegui nella lettura di questo articolo, in cui Personal Dreamer ti propone un soggiorno nella magnifica regione termale della Foresta Nera, in Germania.

Un parco naturale costellato di sorgenti, centri di cura e bagni termali, cittadine pittoresche e incantevoli, laghi, monasteri e castelli in cui si respira natura, cultura e storia: questo è il panorama della Foresta Nera (che, come avrai capito, non è solo una... distesa di abeti), grazie al quale è diventata una delle mete più ricercate per chi voglia viaggiare dedicandosi al proprio benessere. Molte le località di questa zona che meritano una visita. La più famosa è probabilmente la città di Baden Baden, già nota per i suoi bagni ai tempi dei Romani grazie alle sue 12 sorgenti di calde acque curative, perfette per prevenire disturbi cardiaci, respiratori e reumatici. Principale centro termale europeo agli inizi del '900, è ancora oggi celebre per le sue terme, soprattutto per il bagno chinesiterapeutico, immerse nel verde e in un paesaggio urbano molto curato, con viali alberati e alberghi storici. Per chi non è interessato alle terme, da vedere ci sono la Festspielhaus (secondo teatro d'opera europeo), le rovine romane con le antiche Terme di Caracalla, la cattedrale romanica Stiftskirche e il museo Burda, con opere di Picasso, Mirò e Pollock. E, naturalmente, anche una più che soddisfacente area del centro dedicata allo shopping.

Se invece cerchi un altro centro pittoresco, "la città della gioia" (Freudenstadt) fa per te: quasi completamente distrutta durante la II Guerra Mondiale, è vicinissima alle piste da sci e a sentieri in mezzo alla natura, che la rendono una delle mete più visitate della zona. Esteticamente è più bella di Baden Baden, e, tra le altre bellezze, annovera la più grande piazza tedesca, la Marktplatz.

Già che sei nella Foresta Nera, non vorrai tralasciare di visitare la splendida Friburgo, vero? Proprio sul limitare della Foresta, vicinissima a Francia e Germania, questa cittadina universitaria, in una zona dal clima mite che favorisce la coltivazione della vite (e infatti da qui parte la Strada del Vino), è ricca di storia e cultura, e vanta una meravigliosa Cattedrale, sopravvissuta ai bombardamenti della guerra, e il titolo, dal '92, di capitale tedesca della protezione dell'ambiente. Percorsa dai caratteristici "bachele", ruscelli usati nel Medioevo per l'approvigionamento dell'acqua, è raccolta attorno alla bellissima Città Vecchia, con caratteristici scorci. Tra le attrazioni, merita una visita il Museo di Arte Moderna. Appena fuori città, a una trentina di chilometri, c'è poi una vera e propria gemma naturalistica, il lago Titisee, la "perla della Foresta Nera". Fonte di ispirazione per molti scrittori tra cui i Fratelli Grimm, il lago è immerso nella natura più selvaggia, con grandi alberi e cavalli in libertà, e fa subito capire come mai sia una zona in cui pullulano fiabe e leggende legate a folletti e creature magiche. Tra i boschi poi, fanno capolino piccoli borghi con le caratteristiche casette dai tetti spioventi, le piccole botteghe di souvenir e i tipici orologi a cucù. Ideale per una visita estiva, d'inverno è altrettanto pittoresco e, completamente ghiacciato, perfetto per il pattinaggio.

Ti abbiamo fatto venire l'acquolina? E pensa che abbiamo fatto soltanto cenno ai castelli e alle altre attrazioni del luogo, come la Strada degli Orologi e le località medioevali, senza contare che la maggiore città più vicina, Stoccarda, è anch'essa meritevole di una visita. Non solo: la regione adiacente alla Foresta, ovvero la Baviera, è a sua volta una potenziale tappa del tuo soggiorno, ricchissima di castelli e scorci mozzafiato, e un argomento che Personal Dreamer ha già trattato, racccontandoti le bellezze della Romantische Strasse in questo articolo. Insomma: la Germania del Sud e la Foresta Nera sono davvero una meta da tener presente, per una piccola vacanza. Sei pronto a partire? Deutschalnd uber alles!

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer