ombra

La Terapia del Silenzio: ritrova la tranquillità nella pace di un convento

La Terapia del Silenzio: ritrova la tranquillità nella pace di un convento

In Italia, ma anche in tutta Europa, ce ne sono tantissimi. E di solito sono in luoghi bellissimi e suggestivi, attorniati dalla pace, dal silenzio e dalla natura. Lontani dal frastuono dalla città e a contatto con i suoni più concilianti della campagna o della collina. Stiamo parlando di bellissimi edifici religiosi, come conventi, monasteri ed eremi. Non ti alletterebbe l'idea di concederti una pausa dal lavoro e dalla frenetica quotidianità, alloggiando in una di queste strutture, gestite da suore o frati?

Attenzione, non stiamo parlando specificamente del turismo religioso (un settore che peraltro è molto in crescita in questi anni), che richiede, come è giusto che sia, una profonda fede. Intendiamo la possibilità di sperimentare una vera e propria Terapia del Silenzio, attraverso la sistemazione in un convento. Il luogo ideale per vivere la calma e la tranquillità, nel silenzio e in una situazione di ritmi rallentati che ci possono stimolare, oltre che il benessere fisico, anche quello spirituale, invitando magari a diverse forme di meditazione.

Scordati la televisione, gli smartphone, tutte le frenesie e le comodità del mondo moderno, i comfort di un hotel tradizionale. In cambio, però, avrai un'iniezione di relax, tranquillità, benessere, contatto con la natura e vera bellezza, in luoghi austeri, ma, come ti dicevamo, decisamente suggestivi.

Un'ottima idea, insomma, se cerchi un'oasi di pace per un giorno o due di completo distacco dalla velocità e dal rumore delle tue giornate. Ma non solo: anche un'idea che può essere affascinante per una vacanza low-cost: proprio per i motivi cui abbiamo accennato qui sopra, questi posti sono decisamente economici, e per cifre davvero alla portata di tutti (si parla di meno di 40 euro a notte, ma alcuni addirittura chiedono semplicemente un'offerta libera), offrono ristoro (che si tratti di una mensa comune o messa a disposizione delle cucine) e alloggio ai turisti, in camere senz'altro meno lussuose di quelle di un resort a cinque stelle, ma altrettanto comode e dignitose. In luoghi belli di per sé, ma spesso vicini a città d'arte o di interesse turistico. Se volete saperne di più, e conoscere quali sono eremi e conventi in cui è possibile essere ospitati, questo sito è ciò che fa per voi, con una lista completa.

Se invece cerchi qualcosa di superesclusivo (e piuttosto costoso), un mix tra un eremo e un hotel di lusso, ti consigliamo di andare in Umbria, nel meraviglioso Eremito.

Insomma, se ti intriga l'idea di una vacanza lontana dal rumore e dalla folla, in cui l'aspetto più importante sia la ricerca della tranquillità e della pace con se stessi, o se cerchi semplicemente un rifugio per un weekend di completo distacco dagli affari di tutti i giorni, prova a considerare l'idea di un convento o di un monastero: la Terapia del Silenzio è pronta ad accoglierti a braccia aperte.

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer