ombra

Perché siamo così attratti dagli UFO? L'alieno è quella parte dentro di noi in cerca di un mondo nuovo

Perché siamo così attratti dagli UFO? L'alieno è quella parte dentro di noi in cerca di un mondo nuovo

Non stupisce il desiderio di fuga dalla Terra, specie in questo periodo difficile per tutta l'umanità. C'è anche la canzone di Eugenio Finardi che già anni fa diceva: "Extraterrestre portami via, voglio una stella che sia tutta mia, extraterrestre vienimi a cercare, voglio un pianeta su cui ricominciare". L'essere umano, soprattutto ultimamente, pare si sia allontanato troppo dalle proprie origini, la Natura di cui fa parte, non solo terrena, ma anche e principalmente spirituale.

Ma ancora una volta l'uomo cerca la via di fuga, abbandonare la Terra invece di confrontarsi con le sue origini. Molti sperano di essere rapiti, molti altri temono di esserlo, alcuni hanno l'ansia di essere distrutti, altri di essere salvati... insomma spesso gli UFO pare siano risposte a tutte le paure, le fantasie, le immagini, le preoccupazioni tipicamente umane.

Non a caso la fantascienza racconta queste fantasie attraverso personaggi come E.T., l'alieno buono, che rimanda a quella parte a noi così sconosciuta ma fondamentalmente buona, e il suo opposto, la figura mostruosa e distruttiva di Alien. In questi due opposti vengono rappresentate le due polarità della natura umana, con cui ognuno di noi dovrebbe confrontarsi per la propria evoluzione personale.

In quale dei due aspetti ti ritrovi di più? Chi prevale tra E.T. e Alien?

di: Personal Dreamer