ombra

Rio Abierto: la nuova ginnastica argentina che aiuta corpo e mente

Il Rio Abierto è una tecnica che promuove il benessere psicofisico

Rio Abierto, che cosa ti suggerisce questo nome? Chi mastica un po' di spagnolo avrà già intuito che questo termine significa "fiume aperto". Ma attenzione, non si tratta, come potrebbe far pensare l'espressione, di un'opera artistica contemporanea o di una poesia sulla natura incontaminata, bensì di un'attività sportiva che fa bene sia al corpo che alla mente.

Rio Abierto è, infatti, una nuova ginnastica di origine argentina che si sta diffondendo negli ultimi anni in tutto il mondo, Italia compresa. Si tratta di una tecnica particolare, che secondo alcuni rientra nella cosiddetta "ginnastica emozionale", ossia quella disciplina che unisce movimento, musica, teatro, danza e gioco, portando una ventata di benessere all'intero organismo.

Il movimento guidato dalla musica, l'espressione creativa e la meditazione costituiscono i tre pilastri su cui si fonda quest'innovativa attività. Le sette note sanno creare l'atmosfera giusta risvegliando lo stato d'animo più intimo. Una volta creata una condizione di assoluto relax, l'istruttore guida l'allievo verso una migliore postura, indicando e correggendo eventuali atteggiamenti scorretti che potrebbero essere connessi con una negativa gestione dell'interiorità. Ed è proprio la stretta correlazione tra corpo e mente a rendere speciale questa pratica argentina: Rio Abierto è infatti una delle prime tecniche orientate alla scoperta di se stessi. Tramite il movimento guidato dalla musica, le tecniche di respirazione e di rilassamento è possibile diventare più consapevoli delle proprie emozioni, gestire lo stress e l'aggressività. In questo modo l'energia si riattiva e torna a fluire liberamente, innescando un percorso di benessere.

Forse non tutti sanno, infine, che la prima scuola di Rio Abierto è stata fondata dalla psicologa argentina Maria Adela Palcos, che dal 1966 diresse il Centro Rio Abierto a Buenos Aires. Fu un'allieva di Susanna Milderman, una ballerina ritiratasi dalla scena per alcuni problemi alla colonna vertebrale e che si dedicò allo studio dei benefici di arte e danza sulla salute delle persone.

Ti incuriosisce quest'originale pratica che promette di migliorare corpo e mente? Se sì, sappi che in Italia si occupano di Rio Abierto professionisti di primo piano, come Clotilde Robustelli, Enzo Rossi e Claudia Casanovas.

Clicca qui per conoscere da vicino questa tipologia di danza!

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer