ombra

Una gita a Roswell, nel museo degli alieni

Una gita a Roswell, nel museo degli alieni

Per tutti coloro che hanno un minimo di confidenza con il tema "UFO/alieni", anche solamente per aver seguito tutte le 9 stagioni di una serie cult com X-Files o essere degli appassionati lettori di romanzi di fantascienza, il nome Roswell non suonerà certamente nuovo. È in questa cittadina del New Mexico, infatti, che nel luglio del 1947 si sarebbe tenuto il più celebre evento legato a questo argomento. Perlomeno, secondo i sostenitori della moderna ufologia.

Dal ritrovamento dei più famosi rottami metallici della storia da parte di Mac Brazel, appartenenti ad un oggetto volante non identificato, secondo la versione degli ufologi, o a una sonda aerostatica, secondo la versione ufficiale, Roswell è infatti diventata il simbolo della teoria che sostiene l'esistenza degli extraterrestri, e soprattutto il fatto che essi siano già entrati in contatto con noi, al contrario di quanto ci si voglia far credere. L'evento, e con lui il presunto ritrovamento dei corpi degli alieni che sarebbero stati alla guida del disco volante, ha ispirato numerosissime storie raccontate al cinema o in TV, tra cui la serie che porta proprio il nome della città statunitense o la favolosa miniserie prodotta da Steven Spielberg Taken, in cui proprio l'incidente di Roswell è uno dei punti fondamentali della trama.

Che si sia sostenitori dell'una o dell'altra faccia della medaglia, oppure semplici osservatori disinteressati, una visita a Roswell rappresenta in ogni caso un tuffo in uno dei più suggestivi misteri che possano esistere: la città è completamente agghindata a tema, ovunque si possono trovare souvenir di stampo extraterrestre, anche il ristorante cittadino è "alien style" e tutti gli anni, nel mese di luglio, è possibile assistere al Roswell UFO Festival, un appuntamento davvero imperdibile per tutti gli appassionati durante il quale assistere a conferenze di esperti del settore e partecipare alla emozionante UFO Festival Parade.

Naturalmente, se si decide di visitare Roswell, non può mancare una tappa al Museo Internazionale e del Centro di ricerche UFO a Roswell, con quello di Instanbul il più importante al mondo dedicato all'ufologia. Inaugurato nel 1992, attira ogni anno una vera e propria folla di appassionati e curiosi, offrendo tantissime informazioni sull'evento di Roswell e su tutto quello che riguarda gli incontri ravvicinati del terzo tipo.

Per cui preparati a una full immersion tra alieni (anche le guide del museo che ti accompagneranno saranno vestite a tema), notizie, informazioni, miti e leggende su dischi volanti, sulla famosissima Area 51 (la base super segreta dove si terrebbero gli esperimenti che riguardano gli alieni), su visitatori provenienti da galassie lontane e tanto altro ancora. E mentre aspetti la partenza alla volta di Roswell, inganna l'attesa regalandoti serate a tema davanti allo schermo della tua TV, grazie ai consigli di Personal Dreamer sui film dedicati agli UFO assolutamente da non perdere.

Forse non sarà sufficiente per convincerti dell'esistenza degli extraterrestri, ma siamo certi che qualche dubbio te lo farà sorgere... e al tuo ritorno non riuscirai a resistere dal fare qualche ricerca per approfondire l'argomento, dopo aver vissuto un'esperienza sicuramente indimenticabile... ai confini della realtà!

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer