ombra

Ballare a Cova d'en Xoroi, la spettacolare discoteca nella roccia di Minorca

Ballare a Cova d'en Xoroi, la spettacolare discoteca nella roccia di Minorca

Le isole Baleari sono conosciute in tutto il mondo non solo per il loro mare cristallino, ma anche (e forse addirittura soprattutto) per la loro vita notturna senza pause. Se però Ibiza e Formentera ne sono le regine indiscusse, Minorca è invece rinomata per chi cerca una dimensione più naturale e selvaggia. Ma chi ha detto che le due cose non possano andare di pari passo, e che chi ama godere della natura debba per forza rinunciare a club e discoteche?

Su questa bellissima isola, vicino a Cala en Porter, si trova infatti Cova d'en Xoroi, una delle discoteche più particolari d'Europa, ospitata all'interno di una grotta naturale a strapiombo sul mare, dove passare una serata divertente a ballare davanti ad un magnifico panorama che si staglia all'orizzonte. Prova ad immaginarti l'atmosfera suggestiva che si può respirare in questo luogo, unico nel suo genere, mentre ti lasci andare all'interno di una meraviglia naturale con le luci che si riflettono sulle pareti di roccia antica e il mare lì fuori a due passi. Una visita al sito ufficiale della discoteca ti farà venire ancora più voglia di visitarla.

Con i suoi tavolini e l'incredibile vista sul mare è la location ideale per una serata a ritmo di musica, da lasciar proseguire fino alle prime luci dell'alba. Se ami la musica e vuoi per una sera respirare l'aria di movida anche a Minorca, scegli questa discoteca decisamente fuori dal comune, un luogo dove natura e divertimento coesistono in maniera praticamente perfetta. Ma non solo di notte: la grotta è talmente suggestiva da meritare una visita anche di giorno, magari al ritorno da una giornata in spiaggia.

Ma la Cova d'en Xoroi nasconde anche una storia davvero particolare. La grotta deve infatti il suo nome alla leggenda di Xoroi, naufrago da una nave mercantile, che approdò sull'isola e trovò rifugio tra le sue pareti di roccia. Mentre i contadini che vivevano vicino iniziavano a subire piccoli e misteriosi furti, senza sospettare minimamente dell'uomo nella caverna (nessuno ne conosceva l'esistenza), Xoroi si innamorò perdutamente di una giovane del villaggio, che, già promessa in sposa, sparì all'improvviso, senza lasciare tracce. Anni dopo, i due amanti vennero trovati nella grotta in compagnia di tre bambini, e se Xoroi riuscì a gettarsi in acqua con il figlio più grande, la donna venne invece portata con gli altri due figli ad Alayor, dove si dice che vivano ancora i discendenti di questo struggente racconto.

di: Personal Dreamer

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)