ombra

Un giornale speciale per il vostro matrimonio

Ci siamo. Il giorno più bello della tua vita sta per arrivare: finalmente il tuo sogno d'amore si corona, il momento è alle porte. Il giorno del matrimonio. L'organizzazione procede senza intoppi: ristorante, automobile, fotografo, invitati. Eppure... eppure senti che c'è qualcosa di più che vorresti fare. Qualcosa che renda veramente speciale il giorno del vostro matrimonio, qualcosa che sia unico, originale, divertente e indimenticabile, che suggelli ancora di più questo fatidico momento. Forse noi abbiamo qualcosa da suggerirti...
Che ne dici di stampare un vero e proprio numero unico di un giornale (quotidiano, o settimanale, scegli tu la forma che preferisci) interamente dedicato al giorno più bello della tua vita? Non sgranare gli occhi: si tratta di un sogno assolutamente realizzabile.

 

L'edizione straordinaria del giorno più speciale

Per prima cosa occorre contattare qualcuno che sappia di cosa si sta parlando: hai amici o conoscenti giornalisti? Coinvolgili immediatamente per la redazione degli articoli. Poi ti serve un copy, un grafico o un creativo, per preparare l'impaginazione, la fogliazione, il layout grafico e il taglio da dare al tuo giornale: se conosci tutte queste figure tanto meglio, ma anche se ti devi rivolgere a professionisti, ne varrà la pena, visto che si tratta di rendere ancora più indimenticabile una data così speciale.
Cosa ci possiamo mettere, in questa edizione straordinaria? Sicuramente tante foto: di voi due sposini, i veri protagonisti, naturalmente, ma anche degli invitati, del luogo dove festeggerete, del ristorante. E poi tutto quello che c'è in un giornale: articoli di cronaca con tutto quello che succederà, un sacco di interviste, ad amici e parenti, ma anche per esempio al cuoco del ristorante, che racconterà le delizie che vi servirà, all'autista della macchina, ai testimoni, a chi celebrerà il matrimonio, al fiorista che ha preparato il bouquet, ai musicisti che vi faranno ballare, a chiunque vi possa venire in mente. Il tutto naturalmente in modo simpatico e divertente, in modo da rendere la lettura piacevole.

La colonna sonora adatta

Altri contenuti del giornale? La descrizione della cerimonia del lancio del bouquet, o della composizione dei tavoli, nonché l'elenco delle musiche che ballerete. A tal proposito, Personal Dreamer ha preparato una bella lista di canzoni italiane e straniere per il giorno del matrimonio: trovi tutto qui e qui.
Ancora, potresti pensare di inserire nel giornale una pagina dedicata all'umorismo, con vignette e caricature, oltre che barzellette a tema. Anche qui, contattare un vignettista sarebbe un'idea per caratterizzare ancora di più il vostro giornale. Ma in generale, sbizzarrisciti, immagina tutto quello che ti piacerebbe vedere su un giornale così speciale e osa: è pur sempre il giornale del tuo matrimonio, no? Pensa che bello, poi, sarà vederlo e farlo vedere agli amici, insieme al consueto filmato e alle consuete foto.

L'alternativa? Un diario pubblico

E per la stampa e il confezionamento finale? Niente paura, non sarà certo questo il problema: ci sono fornitori e stampatori ad hoc pronti, a prezzi modici, a provvedere a quest'ultima tappa della produzione del giornale. Hai memorizzato tutte le fasi della creazione del giornale?
Un ultimo suggerimento: naturalmente l'idea di stampare un giornale cartaceo è la migliore, e assicura anche un effetto scenografico di tutto rispetto. Però se preferisci, puoi anche fare l'ultramoderno e al passo coi tempi, e realizzare il giornale su internet, dandogli la forma di un blog. Ci sono delle piattaforme gratuite, come Tumblr e Wordpress, semplicissime da usare e su cui puoi fare giorno per giorno un vero e proprio diario pubblico sul tuo matrimonio.

Vota questo articolo
Rating : 5.0
(1)

Realizza questa esperienza indimenticabile.

Vuoi realizzare questa esperienza o una simile? Non esitare a contattarci: tramite la nostra agenzia partner di organizzazione eventi StarYu, saremo in grado di realizzare il tuo sogno! Compila il form.

di: Personal Dreamer