ombra

Fatti affascinare dal richiamo delle sirene

Fatti affascinare dal richiamo delle sirene

« Alle Sirene giungerai da prima, Che affascinan chiunque i lidi loro Con la sua prora veleggiando tocca. »

Le sirene. Uno dei miti più radicati e longevi nella cultura e nella storia dell'essere umano. Già dai tempi di Omero e dell'Odissea, da cui son tratti i versi che abbiamo citato, queste misteriose e seducenti creature, metà donna e metà pesce (o metà uccelli, secondo altre tradizioni) hanno abitato miti e leggende, soprattutto dei popoli di mare provenienti dalla Grecia. Creature affascinanti e pericolose, ma che proprio per questo misto di attrazione e pericolo risultavano irresistibili per chiunque le venisse a incontrare. Nei secoli, queste leggendarie creature hanno accompagnato dipinti, racconti, romanzi e fiabe, sfumando il loro carattere inquietante fino a diventare figure esclusivamente romantiche e positive, come quella raccontata nel 1836 dallo scrittore danese Hans Christian Andersen nella fiaba La Sirenetta, una storia tanto celebre in tutto il mondo che a Copenhagen, città natale di Andersen, c'è un monumento a lei dedicato. Poteva poi il cinema non occuparsi di loro? No, e infatti almeno tre sono i celebri film che hanno come protagoniste le sirene: il primo è un capolavoro di animazione della Disney, tratto proprio dalla fiaba di Andersen, La sirenetta (1989, scarica il film su iTunes o il dvd su Amazon). Il secondo è un divertente film con una giovanissima Daryl Hannah, Splash - Una sirena a Manhattan (1984, acquista il dvd su Amazon), il terzo è Aquamarine (2006, scaricalo su iTunes o acquista il dvd su Amazon). Anche la musica non ha mancato di raccontare questi esseri, in canzoni come Song to the siren, splendido brano di Tim Buckley interpretato anche dai This Mortal Coil

Insomma, di cose da dire a proposito delle sirene, come avrai capito, ce ne sarebbero molte. Come ogni leggenda, anche questa ha le sue curiosità più o meno realistiche, dalla teoria delle scimmie d'acqua (creature umanoidi che sarebbero state avvistate nei fondali e che costituirebbero il fondamento scientifico delle sirene, a partire da un supposto stadio anfibio nel corso dell'evoluzione umana), a misteriosi rumori sottomarini registrati dai sonar, nonché a video che raccontano di suggestivi avvistamenti di sirene o supposte tali. Da questo punto di vista Internet, con la sua possibilità di accesso per tutti, non fa altro che alimentare leggende e miti, con racconti e storie la cui attendibilità è tutta da valutare, ma che in fondo, come nell'antichità, serve a rinforzare il mito. Del resto, conosciamo meglio la superficie della Luna, che non le profondità del mare, perciò è bello che il mito delle sirene sia ancora vivo.

E siccome il mito ha in fondo molto a che vedere con il sogno, noi di Personal Dreamer siamo particolarmente sensibili a queste storie. È per questo che ti vogliamo proporre di vivere una giornata a contatto con il mito delle sirene. Una proposta che può essere allettante soprattutto per i papà che vogliono fare una sorpresa alle loro bimbe, e in generale per i nostri amici che vogliono regalare qualche ora leggendaria alle loro compagne cresciute con questa leggenda.

Per esempio, sapete che in Florida esiste un vero e proprio parco a tema, il Weeki Wachee, dedicato alle Sirene? Ok, non si tratta esattamente di un luogo dietro l'angolo, ma se stai pianificando un viaggio negli States con la tua famiglia, questa può essere una meta curiosa. Oltre a tutta una serie di attrazioni marine (come il Buccaneer's Bay), questo parco regala esibizioni giornaliere di "sirene" che mettono in scena la fiaba di Andersen e molte altre coreografie, per momenti davvero spettacolari e divertenti. Questo è il sito ufficiale, dove potrai scoprire tutte le caratteristiche del parco a tema.

Ci rivolgiamo adesso alle nostre amiche sognatrici. Scommettiamo che, anche se non siete più delle bambine, vi piacerebbe, per una volta, vivere come se foste una sirena. Allora potreste fare una cosa: visitare The Mertailor e acquistare un costume da sirena. Su questo sito ne troverete di bellissimi, confezionati con cura e realizzati davvero ad alta qualità. A questo punto, una volta che il vostro costume vi è stato recapitato, potreste ispirarvi a un articolo che abbiamo scritto noi di Personal Dreamer, lo trovate qui, trasformarvi nel personaggio che amate, per realizzare un servizio fotografico: un'idea divertente per avere un ricordo indelebile di questa esperienza.

Insomma, che vogliate fare un regalo alla vostra bimba o alla vostra compagna, cari amici, questi due suggerimenti secondo noi coglieranno nel segno. D'altronde, quale fanciulla di qualsiasi età non vorrebbe, per un giorno, incarnare il mito della Sirenetta?

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer