ombra

MUBA, verso una nuova cultura per l'infanzia

MUBA, verso una nuova cultura per l'infanzia

Dietro al nome MUBA, acronimo di MUseo dei BAmbini, si nasconde un gruppo attivo fin dal 1995 nella promozione di un nuovo modo di intendere la cultura dedicata all'infanzia, un approccio innovativo che si distingue per il fatto di mettere al centro dell'esperienza i bambini stessi (secondo il metodo pedagogico elaborato da Children's Museum). Una realtà assolutamente unica in Italia, come unico sarà il Palazzo delle Scintille previsto dal progetto CityLife e direttamente promosso dalla Fondazione MUBA, che diventerà uno tra i più grandi centri culturali di tutta Europa. Una "mosca bianca" quindi, che grazie ad impegno e passione ha già reso la Triennale di Milano la prima tappa di magici percorsi che si dipanano in numerosi musei italiani, consentendo ad un gran numero di bambini di liberare la propria creatività con percorsi di gioco e mostre interattive studiate per i più piccoli.

Ma non finisce qui. La proposta di MUBA si articola infatti in giornate specifiche per le famiglie, con laboratori creativi suddivisi per età e tipologia di attività da svolgere e servizi dedicati alle scuole, che vanno ad affiancare il già citato calendario di mostre interattive, che possono persino essere noleggiate privatamente. E in più ci sono anche interessanti proposte più "contenute", come la possibilità di organizzare, in collaborazione con il progetto Remida, feste di compleanno presso i loro locali e dare al tuo piccolo festeggiato e ai suoi amici la possibilità di partecipare a dei divertentissimi laboratori super esclusivi, in cui stoffe, plastiche, legno, carta e tanti altri materiali prendono vità animati dalla creatività dei bambini.

In breve, questo centro culturale è il luogo perfetto dove passare un'incantevole giornata in famiglia, liberando immaginazione e fantasia. La forza di questa fondazione sta nella sua voglia di comunicare con i bambini, guidandoli e fornendo loro tutti gli strumenti necessari per esprimere tutte le loro emozioni. Clicca qui per dare un'occhiata al sito ufficiale e scoprire i prossi eventi in programma.

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer