ombra

Al museo Fondation Beyener, per conoscere l’artista che fa sognare i colori: Romero Britto

Romero Britto: arte sognante che conquista per la sua semplicità

Romero Britto è uno di quegli artisti dei quali, vedendone soltanto le opere, si vorrebbe conoscere tutto. Si vorrebbe sapere, ad esempio, dove ha trascorso l'infanzia e quali cartoni animati ha guardato da bambino, andando così a scoprire le origini dell'ispirazione dello stile bizzarro e coloratissimo di quest'artista brasiliano. Proprio nei primi anni di vita pare sia stato scritto il futuro di Britto. Quando aveva soltanto otto anni Romero trascorreva la maggior parte del suo tempo con una matita in mano, sempre pronto a disegnare. Con il passare degli anni comprese che quella passione infantile sarebbe diventata un lavoro da svolgere a tempo pieno. Come lui stesso ha dichiarato, l'arte è come respirare.

Tutte le creazioni di questo maestro straordinario non possono che strappare un sorriso. Sono irresistibili, ad esempio, le opere che ritraggono coppie di innamorati con cuoricini sulle gote e le mani intrecciate come in un passo di danza, paesaggi floreali dai contorni geometrici e cagnolini al passeggio col padrone all'interno di uno sfondo che assomiglia ad un arcobaleno. Se desideri portare nella tua abitazione un frammento della produzione artistica di Britto, non hai che l'imbarazzo della scelta: negli ultimi anni l'arte di Britto si è allargata a oggetti di uso quotidiano come bijoux, borse, portafogli e accessori per la casa. Tutti, naturalmente, dai colori vivacissimi e dalla simpatia contagiosa. Le teiere, soltanto per fare un esempio, presentano una decorazione decisamente pop, perfetta per aggiungere un tocco di buonumore all'ora del tè.

Nato in Brasile nel 1963, Britto si è stabilito a New York e ha iniziato a lavorare per strada a Coconut Grove, diventando presto famoso nella comunità. La sua notorietà internazionale ha avuto inizio in un momento ben preciso quando, nel 1989, ha ricevuto da Absolut Vodka l'incarico di disegnare l'etichetta sulla bottiglia per una campagna pubblicitaria. Da qui la carriera di Britto ha preso il volo, rendendo l'artista di Recife un maestro indiscusso di grandi murales, sculture e loghi di prodotti in tutto il mondo. E i riconoscimenti non si sono fatti attendere: Britto ha anche ottenuto il titolo di Ambasciatore delle Arti dello Stato della Florida. Unanimemente considerato un esponente della cultura pop attuale, Britto mette a punto capolavori contemporanei che evocano uno spirito di speranza e trasmettono sensazioni di felicità.

L'artista brasiliano, inoltre, non si limita soltanto alla realizzazione di opere su tela, ma disegna anche loghi, mobili e molto altro. In occasione della 41esima edizione del Super Bowl ha realizzato anche scenografici costumi di scena. E non finisce qui. La sua straordinaria versatilità lo rende infatti uno dei pochissimi artisti contemporanei in grado di conciliare creatività e pubblicità, rendendo l'arte popolare, accessibile a tutti. Ne sono un esempio le accattivanti bomboniere in stile Britto: soavi angioletti in miniatura realizzati in resina porcellanata, deliziosi fermacarte in vetro o coppie di scatoline con decori a forma di cuori o farfalle.

Se desideri conoscere da vicino la fantasia di Britto non ti resta che visitare la Fondation Beyeler, uno straordinario museo svizzero che, tra le altre cose, presenta anche opere di Klee e Picasso. Sarà una giornata davvero indimenticabile!

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer