ombra

Il bullismo - Quando la debolezza si capovolge, diventando aggressività

Il bullismo - Quando la debolezza si capovolge, diventando aggressività
IN BREVE

Spavaldo, strafottente, prepotente: ecco il bullo. Sembra un duro, ma è solo una maschera. Dietro si nasconde un debole che approfitta dei deboli. Il suo è un tentativo di rivincita per la sua fragilità. A questi bambini/adolescenti che usano solo il linguaggio della violenza, va data la possibilità di essere ascoltati e considerati. Un atteggiamento più attento alle loro insicurezze è un modo per far sì che l'aggressività si trasformi in solidarietà e partecipazione con i propri coetanei.

di: Personal Dreamer