ombra

Immersi in suggestivi scenari naturali, protetti da un Bubble Hotel

Immersi in suggestivi scenari naturali, protetti da un Bubble Hotel

Dimenticate la città, dimenticate il lavoro e divertitevi a guardare l’aurora boreale che danza per voi, sognate sotto le stelle del Messico o respirate l’aria millenaria della Giordania. Ovviamente, nessuno potrà garantirvi che vedrete immancabilmente le meraviglie della natura, perché il tempo è padrone di se stesso: ma se esse si presenteranno, trascorrerete di certo una notte magica! Tutto questo grazie al nuovo concept di albergo che consente al turista di godere incessantemente della bellezza diretta della natura, pur rimanendo serenamente accomodati nel vostro letto, al caldo, o su un comodissimo divano della stanza che avrete prenotato. E se in inverno sarete in cerca dell’aurora o del manto di stelle, in estate vi troverete in prossimità della natura, con meravigliosi uccelli, farfalle e grandiosi paesaggi notturni, oltre alla fauna e alla flora nei loro aspetti meno conosciuti. 

Dove vivere un’emozione di questa intensità

Alcuni sogni d’infanzia rimangono con noi per tutta la vita. Per realizzare questi sogni è nato il concept di “bubble hotel” e non c’è una nazione che non ne stia approntando qualcuno, per offrire al turista il meglio del proprio habitat.
Se cercate dei geyser, sarà l’Islanda la vostra meta, dato che il “Paese dei ghiacci” è lo stato che vanta la maggior realizzazione di queste meraviglie. Qui potrete organizzare vacanze naturalistiche scegliendo fra periodo estivo e periodo invernale: profondamente diversi ma assolutamente pazzeschi! Dove? Al “5 Million Star Hotel”, immerso nei boschi a due ore di macchina a nord di Reykjavik: 150 dollari per un’emozione “da brivido”! 

Altre mete consigliate

La Campera Burbuja si trova nella Valle de Guadalupe, la zona del Messico più importante per la produzione del vino: camere splendide con tanto di vista spettacolare, ma di giorno è meglio stare all’ombra! 180 dollari per notte…
L’Aire de Bardenas è invece in Spagna, nel sudest della Navarra, al confine col parco naturalistico Bardenas Reales. 325 dollari a notte per sentirsi a casa propria, in un hotel fantastico costruito per lo più in legno, pur ritrovandovi nella zona arida delle pietre desertiche e nelle sabbie battute dal vento!
Il Sun City Camp, pur restando in tema di zone sabbiose e incantevoli, è collocato nella zona del Wadi Rum in Giordania: fascino mediorientale a 320 dollari per notte, una struttura che ricorda gli alloggiamenti dei film di fantascienza su Marte! Nel “curriculum” della struttura, anche una vacanza di Elon Musk
Se invece preferite tornare al fresco, eccovi l’Aurora Bubbles Wilderness Hotels, un insieme di quattro alberghi con base principale a Nellim, nel nord della Lapponia (Finlandia): nottate invernali fino a -30°, per godersi milioni di stelle, la Via Lattea e l’aurora boreale (è il luogo ove si avvistano più frequentemente)! Circa 300 dollari a notte.

E per finire... la Francia!

Camere a forma di grandi bolle trasparenti immerse nella natura: questa la soluzione offerta dall’hotel della catena "Attrap reves", il cui primo albergo è sorto ad Allauch, a circa 15 chilometri da Marsiglia, in Provenza. Questa è la soluzione ideale per coloro che amano il campeggio, ma non hanno piacere ad affrontare tutte le inevitabili scomodità che comporta un soggiorno in tenda. Circa 130 dollari a notte, ottimo prezzo!
Personal Dreamer ha già parlato di questa incredibile esperienza proprio qui!

di: Personal Dreamer

Vota questo articolo
Rating : 5.0
(1)