ombra

Una serata gastronomica sul Tevere, per scoprire la Città Eterna

Una serata gastronomica sul Tevere, per scoprire la Città Eterna

Roma caput mundi. Si può dire quel che si vuole, ma la bellezza di Roma, dalle monumentali opere del passato ai rioni popolari come Testaccio e Trastevere, fino alla Città del Vaticano, è veramente mozzafiato, e una visita alla Città Eterna è qualcosa che riserva sempre grandissima emozione. Però forse non sai che, al di là dei circuiti tradizionali e dei "giri" classici, esiste, da poco più di una decina d'anni, un modo originale e suggestivo per visitarla e coglierne la grande bellezza. Un modo, oltre tutto, che ti farà assaporare anche una ottima cena in una location particolarissima.

Nei fine settimana da aprile a ottobre, infatti, è possibile ammirare le bellezze di Roma dal suo fiume, partecipando a una splendida crociera serale compresa di cena sul Tevere. Un modo esclusivo per avere un punto di osservazione non comune alle meraviglie di questa città. Immagina i palazzi e i monumenti capitolini, al calar della sera, osservati mentre si è cullati dallo sciabordio delle acque, il tutto mentre, in dolce compagnia o con gli amici, si assaporano i migliori piatti della tradizione italiana, presentati in tre differenti menu (con particolare attenzione per bambini, vegetariani e celiaci), per una serata che non dimenticherai mai. Un percorso speciale che parte da Castel Sant'Angelo per arrivare all'isola Tiburina, dopo aver risalito il fiume e avere ammirato, da una visuale unica, le bellezze della città. Non ti resta che cliccare qui, dove potrai trovare tutte le informazioni su date, menu, costi (è possibile acquistare online).

Scopri il fascino della navigazione fluviale e osserva Roma come pochi l'hanno vista, unendo il piacere degli occhi a quello del palato, con una indimenticabile ed emozionante crociera con cena sul Tevere. Tutte le prelibatezze della nostra tradizione culinaria unite a un panorama incredibile. Si può volere di più?

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer