ombra

Innamorarsi di Venezia a colpi di kayak

Innamorarsi di Venezia a colpi di kayak

Venezia è una delle meraviglie del mondo, e siamo tutti d'accordo. Visitarla e perdersi per calli e canali, in vaporetto o magari in gondola, è ciò che da sempre associamo all'idea di romanticismo e bellezza, e che tutti ci immaginiamo quando pensiamo all'idea di una bella vacanza in coppia. Però a noi di Personal Dreamer piace anche uscire dai cliché, e quindi ti proponiamo un nuovo modo per visitare questa favolosa città, non meno romantico ma senza dubbio molto originale.

L'idea è quella di girare Venezia in kayak e canoa: un modo unico per visitare i canali di Venezia e la laguna a colpi di pagaia, e ammirare i palazzi, le chiese, le facciate e le calli nel silenzio, con il tempo necessario e con la calma che tali bellezze meritano: ti assicuriamo che vedere questi monumenti da un kayak è totalmente diverso che vederli in modi più tradizionali. Le possibilità sono diverse, dall'escursione giornaliera (e in tal caso, con un prezzo decisamente a portata di mano, è compreso un veloce pranzo presso un tipico "bacaro" veneziano) a quella di mezza giornata fino a quella, ancora più suggestiva, serale. Non ti preoccupare, non farai alcuna fatica, e sarà sufficiente vestirsi in modo un po' sportivo: e poi, naturalmente, non sarai da solo, ma sarai accompagnato da guide professioniste pronte a spiegarti tutto ciò che devi sapere e a farti pagaiare in completa sicurezza, pensando solo a divertirti e a perderti nelle bellezze veneziane. Esiste un sito ufficiale al quale rivolgersi per tutte le informazioni necessarie.

Se ti piace visitare le città fuori dai modi tradizionali, e scoprirle sotto una veste diversa, Venezia ha sempre l'asso nella manica, e girarla in kayak è sicuramente uno di quelli più emozionanti e vincenti: prova a giocartelo.

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer