ombra

L'Antelope Canyon, il luogo dove l'acqua scorre attraverso le rocce

L'Antelope Canyon, il luogo dove l'acqua scorre attraverso le rocce

Immagina di intrufolarti in un dedalo di cunicoli stretti ma facili da attraversare, scavati dall'acqua e dal vento, nei quali la luce filtri solo dall'alto, creando, in determinati momenti del giorno, delle incredibili sfumature di colore, che ti catapultano in un luogo irreale e poetico, pieno di suggestione. Un luogo che a questa bellezza aggiunge un elemento di mistero e fascino in più, perché si trova all'interno della riserva Navajo, negli Stati Uniti. Sì, perché il luogo di cui parliamo non è lo scenario di un film di fantascienza, esiste veramente, ed è a Page, in Arizona. Si tratta dell'Antelope Canyon.

Forse il più fotografato dei canyon, questo labirinto di arenaria dal caratteristico colore viola e arancione è uno spettacolo unico, che va senz'altro visitato, e per questo ti diamo qualche informazione. Intanto, a differenza di molti parchi americani, richiede la prenotazione di una guida (il motivo è dovuto al rischio di alluvioni e inondamenti), e la visita richiede un paio d'ore. Periodo migliore per l'escursione? I mesi estivi, possibilmente al mattino, prima di mezzogiorno, proprio per godersi la straordinaria illuminazione e i giochi di colore che l'Antelope Canyon regala. Ultima informazione: il "luogo dove l'acqua scorre attraverso le rocce", come è chiamato dai Navajo, è "doppio": l'Upper Antelope è quello più famoso e visitato, il Lower, di più difficile accesso, è meno visitato e, forse, più suggestivo. E, a proposito di riserve indiane, Personal Dreamer ti parla proprio dell'esperienza di una visita in questi luoghi in questo nostro articolo.

Immergiti nel labirinto dell'Antelope Canyon, per un viaggio emozionante nei colori che la luce crea nell'arenaria, e per una indimenticabile avventura nella terra dei Navajo.

di: Personal Dreamer