ombra

Una divina settimana hot

Una divina settimana hot

Che ne dici di una settimana tutta all'insegna della sensualità e della passione con il tuo partner? Sette giorni scanditi dai ritmi fondamentali della natura, per conoscervi e scoprirvi ancora di più, giocare insieme, coltivare la vostra intimità. Una settimana davvero indimenticabile, che potrete poi replicare come e quando vorrete, inventando insieme nuove variazioni... non male, vero?
Ma quando organizzarla? Potreste ad esempio scegliere un'occasione particolare: i giorni durante i quali vi preparate a festeggiare il vostro anniversario, l'inizio delle ferie... o una settimana qualsiasi. Seguici, allora, e partiamo con questo nuovo e piccante viaggio...

LUNEDÌ

Il lunedì è il giorno della Luna, una dimensione da celebrare con una danza sensuale. Nella vostra camera da letto, completamente al buio, abbracciatevi stretti ai fianchi con il partner e rimanendo in piedi, girate lentamente su voi stessi, a occhi chiusi, magari raccontandovi a bassa voce nell'orecchio le vostre più segrete fantasie. Pian piano fate entrare un po' di luce, sfruttando l'illuminazione delle vostre abat-jour, oppure quella della lampada regolabile che avete in sala e che avrete abilmente piazzato in camera, e iniziate a togliervi qualche indumento. Poi, sempre rimanendo in piedi, riprendete la danza, raccontandovi cosa vi piacerebbe fare insieme in quel momento. Ancora qualche minuto, ancora un po' di luce in più, passando da una luce soffusa a una più chiara, e qualche vestito in meno, le braccia sulla schiena mentre vi sussurrate tenerezze. E, per finire, eccoci al dunque: piena luce, via tutti i vestiti e guardatevi negli occhi... è arrivato il momento di dare forma ai vostri desideri...

MARTEDÌ

Martedì è consacrato al dio Marte, la divinità della lotta. Come coniugare bellicosità e passione? Non è poi così difficile. Vestitevi di poco o niente, e mettetevi sul tappeto di casa, in piedi, l'uno di fronte all'altra. Guardatevi con occhi truci, appoggiate i palmi delle vostre mani gli uni sugli altri, e cominciate a spingere e a lasciare andare, in un continuo avanzare e indietreggiare. Così per qualche minuto, poi, sempre in piedi, giratevi di schiena e, nuovamente, cominciate a spingere e lasciare andare. Poi cambiate di nuovo, ancora in piedi, ma di fronte, e spingetevi con il busto. Ricordatevi di dosare la forza, è pur sempre un gioco... continuate questa lotta sdraiandovi sul letto, fino a unire le labbra, così che dopo lo scontro ci sia l'incontro...

MERCOLEDÌ

Mercoledì, quasi la metà del nostro viaggio nella passione. Il giorno dedicato a Mercurio, divinità della leggerezza e della comunicazione: era il messaggero degli dei. Il gioco sarà quindi di scrittura e di parole. Prendete un foglio di carta e dividetelo in tante strisce. Andate nella vostra stanza preferita e scrivete, su ognuna di queste, un desiderio o una fantasia, partendo da quella più innocua fino a quella più provocante. Poi consegnatele al partner che, prima di leggere, dovrà cercare di indovinare cosa c'è scritto. Se lo scoprirà, si toglierà un indumento, finché non ci sarà più nulla da togliere. Naturalmente non siate troppo fiscali: anche se non si indovina venitevi incontro (anche perché... conviene a tutti e due! Non vorrete mica finire i bigliettini prima dei vestiti, vero?). Solo a quel punto, fate stendere il partner sul letto e massaggiatelo con una piuma (simbolo di Mercurio), prima sulle aree "doppie" (gambe, braccia, natiche) poi sulle altre... per poi lasciarvi andare al piacere, e mettere in pratica le fantasie che vi siete scritti!

GIOVEDÌ

Passiamo a giovedì, il giorno di Giove, re degli dei. E come Giove, che si trasformava in mille creature per possedere le donne che desiderava, il gioco di oggi è quello di ruolo, quello di trasformarsi e interpretare personaggi che ci portano a scoprire lati nascosti di noi. Il dottore o la dottoressa, il poliziotto o la poliziotta, la cameriera, l'insegnante, l'allenatore: un'altra idea può essere quella della sexy sfilata, pensando a un costume da geisha per lei, o da pilota aeronautico per lui. Le possibilità sono tante quante le vostre fantasie!

VENERDÌ

Siamo quasi alla fine della settimana, e venerdì è consacrato alla dea della bellezza, dell'amore e della sensualità: a Venere. Quale giorno migliore, dunque, per il nostro itinerario nei sensi? Un'idea per celebrare la bellezza potrebbe essere proprio quella di... farsi belli! Andate dal parrucchiere, poi passate dal vostro centro estetico di fiducia, e rendetevi ancora più mozzafiato di quel che già siete. A questo punto optate per il vostro ristorante romantico, una cena tete-à-tete in cui inizierete i giochi di seduzione, preludio e goloso antipasto per quello che poi la serata vi riserverà. Se avete bisogno di qualche suggerimento a riguardo, potreste guardare questa pagina che abbiamo preparato proprio per darvi qualche consiglio intimamente trasgressivo.

SABATO

Dopo un venerdì così, all'insegna della passione, ci aspettano le ultime due tappe del nostro viaggio. Sabato è il giorno dedicato a Saturno, divinità dell'abbondanza e dell'agricoltura. Perfetto per una bella abbuffata, immersi nella natura. Scegliete un agriturismo, in una località che vi permetta di godere appieno paesaggi naturali, e regalatevi un bel pranzo, prendendovi tutto il tempo che volete. Scommettiamo che dopo la mangiata non avrete alcuna voglia di muovervi, e rimarrete lì anche il giorno dopo a godervi il meritato relax?

DOMENICA

Già, il giorno dopo, la domenica. Da sempre giorno di riposo e di relax, per cui perché dovrebbe fare eccezione il nostro programma settimanale? Quello che vi consigliamo, dopo i piaceri della tavola del giorno prima, è di regalarvi del relax, magari scegliendo una giornata in una Spa, in un centro benessere o alle terme. Anche qui, Personal Dreamer vi viene incontro con qualche suggerimento: provate, ad esempio, a fare un giro sul nostro canale dedicato al benessere, e vedrete che troverete ciò che fa per voi.

Ora che siamo arrivati alla fine ce lo potete dire: che ve ne pare di questa settimana divina di piacere?

Vota questo articolo
Rating : 0.0
(ancora nessun voto)

di: Personal Dreamer